ORGANIZER ARMADIO

ORGANIZER-ORMADI

Per avere un guardaroba sempre in ordine

L’ordine non è il tuo punto di forza?
La tua stanza al pari del guardaroba non è mai in ordine?

Di certo venire a casa tua per darti una mano potrebbe essere un problema visto che anche la nostra stanza non è impeccabile, ma certo possiamo darti alcuni consigli e raccontarti come abbiamo fatto a riordinare il nostro armadio con organizer su misura.

– Prima cosa abbiamo svuotato tutto (PANICO) –

Armati ci sangue freddo e coraggio da vendere abbiamo letteralmente gettato tutto quello che era nell’armadio sul letto e poi anche sul pavimento.

– Inventario di tutto (PAZIENZA) –

Con infinita pazienza abbiamo passato in rassegna quali capi tenere e quali no. Tolti i troppo usati (che abbiamo buttato), accantonato quelli vecchi e fuori moda con quelli fuori taglia (che abbiamo regalato a chi ne aveva bisogno) e messi da parte alcuni con un valore affettivo i capi rimasti abbiamo pensato di dividerli per stagionalità e facilità d’uso.

– Stagionalità, uso frequente e occasioni particolari (DIVERTIMENTO) –

Prima divisione quella della stagione: primavera-estate autunno-inverno, poi quella dei “tutti i giorni” comodi e veloci da trovare ed abbinare per finire quelli per le occasioni particolari.

– Adesso rimettiamo tutto nell’armadio (CONCENTRAZIONE) –

Con gli abiti ben divisi ed organizzati ci siamo resi conto che gli spazi del guardaroba andavano rivisti e riorganizzati. Se tutto prima era a strati e cataste pericolanti ora avevamo bisogno di un cassetto addizionale per la biancheria, almeno un paio di scatole ordinett per gli abiti fuori stagione, una nuova cassettiera con un organizer per gli accessori ed anche una scatola dei ricordi.

– Ottimizzare gli spazi del guardaroba (TETRIS) –

Al netto di tutti gli abiti che siamo riusciti ad appendere abbiamo creato una serie di scatole ordinett per armadi, capienti e su misura, dove mettere gli abiti fuori stagione, che non serviranno per mesi, sopra queste abbiamo realizzato una cassettiera bassa con i divisori per organizzare gli accessori ad ancora sopra alcuni ripiani aperti.

– Scatole ordinett per armadi (BELLE, COLORATE E COORDINATE) –

In conclusione se troverai il tempo ed il coraggio di mettere mano ai tuoi armadi ricorda che Mondo Regalo ad Osio Sotto (Bergamo) può certamente aiutarti con ordinett, organizer armadio, organizer cassetti rigidi, robusti ma leggere e su misura coordinati e con i colori della tua stanza.

Read More

IL QUADERNO DELLE RICETTE DA SCRIVERE

QUADERNO DELLE RICETTE DA SCRIVERE

IL QUADERNO DELLE RICETTE DA SCRIVERE

La quarantena ti ha fatto scoprire di essere appassionata alla cucina?

Sei in ottima compagnia, anche io mi sono impegnata con le ricette della tradizione e con pane, dolci e pizza, sono stati un modo per rendere questo lockdown meno pesante.

Abbiamo riscoperto quanto è piacevole cucinare insieme, ma hai archiviato e scritto le ricette della nonna? Magari in un vero e proprio book delle ricette?

Primi e secondi con contorni e dolci… scrivere ricette a mano dona un sapore migliore ai nostri piatti rendendoli ancora più golosi.

E’ così che è nato il quaderno delle ricette da scrivere a mano di Mondo Regalo.
Un quaderno personalizzato nei colori e nei materiali dove annotare le ricette della tradizione di casa tua.

Ora che il lockdown è terminato puoi invitare i tuoi amici a cena e scegliere il menù migliore dal tuo quaderno delle ricette e farai un figurone!!!

Per finire ti voglio regalare la mia ricetta preferita da trascrivere sul quaderno delle ricette.

CROSTATA DI FRUTTA DELLA NONNA

ingredienti:
– 400gr di farina debole
– 200gr di zucchero
– 240gr di burro
– 4 tuorli d’uovo
– marmellata gusto a piacere
– 1 un pizzico di sale
– buccia grattugiata di un limone

procedimento:
Mettere tutto in una terrina con il burro freddo.
Impastare a mano velocemente senza scaldare troppo l’impasto.
Lasciare riposare in frigo per mezz’ora.
Stendere la frolla e metterla in uno stampo dal diametro di 30cm circa poi stendere la marmellata e decorare a piacere con strisce o formine.
In fine cuocere in forno statico a 180° per circa 40 minuti.

Buon Appetito !!!

Read More

LAUREA: AD OGNUNO IL SUO COLORE

 

TI SEI MAI CHIESTO PERCHE’ GLI INSERTI NELLE MANICHE DELLE TOGHE DEI DOCENTI GIUDICANTI LE TESI è COLORATO?

Perché qualcuno si è preso la briga di foderarle di rosso a simboleggiare dinamismo, vitalità, autorità, fierezza, forza, sicurezza, fiducia nelle proprie forze e capacità, ma spesso il rosso lascia il posto ai colori delle varie facoltà/specializzazioni…

Quindi se devi rilegare la tesi,  scegliere i confetti oppure foderarti l’interno della giacca che utilizzerai per discutere la tua tesi attento a non sbagliare il colore!?!?!

Ma non disperare Mondo Regalo ti più essere d’aiuto, troverai qui di seguito alcune delle facoltà universitarie più frequentate ed i colori corrispondenti:

Lettere e filosofia: bianco
Lingue e Letterature Straniere: verde
Giurisprudenza: blu
Ingegneria: nero
Medicina e Chirurgia: rosso
Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali: verde
Scienze della Formazione: viola
Scienze della Comunicazione: vinaccia
Scienze Politiche: lilla
Psicologia: grigio
Architettura: nero
Agraria: verde scuro
Accademia delle Belle Arti: azzurro
Farmacia: rosso granato
Veterinaria: viola

Certamente l’elenco non è completo, possono esserci delle Università con tradizioni differenti legate alla loro storia o al loro territorio.

Un altra tradizione molto curiosa che riguarda i neo laureati e quella che vuole ogni neo-dottore incoronato con una corona d’alloro, a simboleggiare il traguardo appena raggiunto.

Questa tradizione pare abbia origini molto lontane, riconducibili agli antichi romani che consideravano la pianta di Alloro (della anche Lauro) sacra e dedicata ad Apollo, dio della sapienza, della saggezza, dell’intelligenza, infatti veniva usato per confezionare la corona degli imperatori.

In oltre il termine “Laurea” sembra derivi proprio dal nome di questa pianta, dal latino Laurus Nobilis, con cui sono raffigurati tanti personaggi storici esempi di virtù, conoscenza e saggezza come Dante Alighieri per esempio.

In conclusione, finito di discutere la tesi, festeggia con tutti coloro che ti sono stati vicini in questo percorso e ringraziarli con un dolcissimo pensierino colmo di confetti ma del colore giusto, tranquillo per questo aspetto puoi affidarti con fiducia a Mondo Regalo.

Read More